Documentari e Video

Prosegue la denuncia sulla violenza nei confronti delle donne, intrapresa nel 2010,  con la ricerca che realizza la prima trilogia europea di documentari sul tema: un’analisi multilivello sulla violenza di genere, da quella socio-culturale, strutturale, a quella di coppia, alla pedofilia.
 Il nuovo  documentario svela il modello culturale che permette e legittima la violenza di genere. Svela i meccanismi che collegano la visione comune, offensiva verso il genere femminile, alle discriminazioni sociali e pubbliche nei confronti delle donne, alle violenze private, tra relazioni affettive e poteri, tra casi particolari e mondo globale.
La violenza di genere è prodotta e riprodotta in continui fatti quotidiani nascosti dietro il velo del silenzioIl silenzio è il meccanismo che permette a questa violenza di perpetuarsi.

 Per questo donne e uomini hanno deciso di raccontarla a piena voce, a testa alta: parlarne significa spezzare il meccanismo di invisibilità che permette a questa violenza endemica di riprodursi. La svelano donne, un uomo, un’anziana partigiana – la madre della regista, che conserva con affetto la propria pistola. Il racconto di una donna è interrotto dall’arrivo dell’abuser, mentre una donna ‘velata‘, sopravvissuta ai barconi nel Mediterraneo e testimonial contro le Mutilazioni Genitali Femminili, ci ricorda i ‘veli’ delle donne occidentali.
 Storie a cui spesso non prestiamo attenzione mostrano la complessità di queste violenze, che hanno radici in un orizzonte socioculturale apparentemente ‘normale’ – in realtà assai diseguale – che produce e legittima le violenze, da quelle quotidiane a quelle più estreme.

 L’atto stesso di renderle pubbliche parlandone in un documentario, disinnesca il meccanismo del silenzio e il film stesso diviene uno strumento concreto di contrasto alla violenza di genere, di lotta  per il rispetto, la libertà, la pari dignità tra uomini e donne.

2018,  Histoire d’H. Racconti dal silenzio ©

Il silenzio e l’invisibilità costituiscono il meccanismo che permette alla violenza sulle donne di esistere e di riprodursi. Della violenza nascosta oggi bisogna parlare, con coraggio, perché darle voce disinnesca uno dei potenti meccanismi culturali che la perpetuano.

Tra i Racconti dal silenzio, H. racconta la sua storia, un incesto pedofilo, con una forza e una lucidità impressionanti. Non è facile parlarne con dignità, senza riprodurre violenza sulle persone che l’hanno subita, senza farla diventare ambigua cronaca rossa o nera. Histoire d’H usa il linguaggio soggettivo del documentario che rende onore alla vittima che ne parla e al suo coraggio, in un film pioniere, breve, intenso e sperimentale che diviene uno strumento di conoscenza e quindi di contrasto alla violenza di genere, per il rispetto, la libertà, la pari dignità tra uomini e donne, adulti e bambini

2016
“Violenza Svelata. il silenzio riproduce la violenza sulle donne” ©


Trailer: https://vimeo.com/189062779
regia di Silvia Lelli, documentario (56′)

Partecipazione Speciale di  Vincenza Modica 
Interpreti: Alessandra Pauncz, Elena Bougleux, Graziella Faiani (in foto), Nerina Cocchi, Francesca Spinelli, Hamdi Abdurahman Ahmed, Anna Lord, Nicola Ascoli.
Musiche: Elena Somaré, fischiatrice
Supporto audio-video: Giuseppe D’Addino, D&D System
ATTIVITà legate al documentario: corsi, seminari, laboratori presso scuole secondarie, università, associazioni, istituti ed enti culturali.


FRIDA KAHLO

2013-2016
“Violenza Invisibile. Abusi culturali e fisici sulle donne” ©

–> info in prima pagina 

Ricerca partecipata, laboratori, studi di genere, per la produzione del primo documentario europeo contro la violenza sulle donne: strutturale, culturale, psicologica, simbolica… quella che ‘non si vede’, di cui non si vuole parlare.
Contributi: Bando Incoming Regione Toscana, Toscana Film Commission
Premio CORECOM per la Comunicazione Sociale, Toscana 2013, per gli spot audio (Controradio) e video (RTV 38).
Collaborazione: Laboratorio Immagine Donna, Festival Cinema&Donne, Libreria delle Donne, Giardino dei Ciliegi, CAM-Centro Ascolto Uomini Maltrattanti e molte altre associazioni e persone.

1491687_677239605631466_1488654338_n https://www.facebook.com/pages/Documentario-La-Violenza-Invisibile/664065683615525

ATTIVITà legate al documentario: corsi, seminari, laboratori presso scuole secondarie, università, associazioni, istituti ed enti culturali.

 

00-copertina-mario-carbone

2014
“Mario Carbone, il fotografo con la macchina da presa” 
©

Il documentarista che ha raccontato oltre mezzo secolo di storia Italiana attraverso tre temi: la condizione contadina e l’emigrazione, l’industrializzazione e i movimenti operai, l’arte contemporanea. (70′). Ricerca e montaggio in collaborazione con D&D System. BiograFilm Festival 2015.
ATTIVITà legate al documentario: Convegni, Premi di fotografia per giovani, Festival
.

2011-2012
La voce dell’ultimo mezzadro” © (30′)
Le registrazioni originali (1990) di interviste con uno degli ultimi mezzadri toscani animano le immagini della casa colonica abitata dall’ultimo erede. Collaborazione con D&D System e Cooperativa ‘The Breeding Ground’.
Realizzato con il contributo della Regione Toscana – Settore Musei e Cultura.
ATTIVITà legate al documentario: seminari presso  università.

p1100220

2010-2012
“Eu gosto de ser mulher… violenza domestica in Europa” © (25’) video-interviste con donne vittime di violenza domestica; Madeira-Portogallo, Progetto Grundvig ‘VAVME’, vincitore Premio Europeo ‘STAR PROJECT 2012 Agenzia Nazionale Italiana EU, collaborazione con Ass. Presença Feminina, Laboratorio Immagine Donna, Selezione Festival Internazionale Cinema&Donne 2011.
ATTIVITà legate al documentario: corsi, seminari, laboratori per scuole secondarie, università, pubblici.

foto-anziana
2011-2012

“Semo ‘taliani, parlemo ‘talian” ©, (15’) video-interviste con donne migranti italiane di 3a generazione in Romania, con E. Giusti e A. Pieroni. Selezione MAV, Roma, Università La Sapienza 2012.
ATTIVITà legate al documentario: seminari e lezioni presso università.

foto-paese-greci-carretto

2010-2012
“Johanna Knauf, direttrice d’orchestra: music to the people!” ©
documentario (70’). Una donna fonda e dirige un’orchestra, una professionista lavora in un ambito tuttora maschile ed elabora una metodologia inclusiva di didattica e pratica musicale innovando la tradizione. Contributo Fondo Cinema della Regione Toscana – Toscana Film Commission. VideoLibrary International Festival dei Popoli 2012; Selezione Festival Internazionale Cinema&Donne 2012.
Contributi: Bando Cinema – Regione Toscana, Toscana Film Commission

Jo Knauf x web

ATTIVITà legate al documentario: corsi, seminari, laboratori presso scuole secondarie, università, associazioni, festival, istituti ed enti culturali: Assess. Pari Opportunità-Provincia di Pistoia; Assess. Pari Opportunità-Comune di Firenze; Consiglio Regionale-Festa della Toscana 2013; Apertura International Music&Film Festival-Parma 2013; Vincitore 1° Premio al Da Vinci Film Festival, ‘The Spirit of Da Vinci Award 2013″ – (OR) U.S.A.
johanna-knauf-orchestra-da-alto_small

Novembre 2009
“Macerie Vive” 
©, video (56’): spettacolo sul Crollo del Muro di Berlino, prospetto Teatro Comunale, regia di G. Cauteruccio-Krypton.
ATTIVITà legate al documentario: diffusione presso istituzioni culturali.

Ottobre 2009
“Peer Gynt” ©, di H. Ibsen (1867), musiche di E. Grieg op. 23 (1875), video (2h): Teatro della Pergola–Firenze, Regia di P. Bartolini, Direzione J. Knauf; co-produzione D&D System.
ATTIVITà legate al documentario: diffusione presso istituzioni culturali.

_4512267551

Giugno 2009
“I gesti del suono: studio di una direzione d’orchestra” ©, documentario (37’) e studio Antropologico Visuale di una costruzione semiotica intersensoriale, co-produzione D&D System. Vincitore selezione “Ars Videndi 2010”, Università degli Studi di Siena; Selezione Festival Internazionale Cinema&Donne 2010.
ATTIVITà legate al documentario: seminari e laboratori presso università e scuole secondarie.

firenze-mercato-di-s-ambrogio-giugno-2009-valentina-roselli

2008-2010
“Le Mercanti” ©, ricerca audiovisuale di Genere/Gender (durata variabile, preview 15’) su pratiche, competenze e strategie economiche al femminile in mercati urbani. Antropologia Economica, dell’Impresa, dell’Interazione. Collaborazione con Associazione Testarda e Festival Internazionale Cinema&Donne.
ATTIVITà legate al documentario: seminari e laboratori presso università e scuole secondarie.

Maggio-Giugno 2007
“La città multiculturale attraverso i mercati”, documentario prodotto con i corsisti del Progetto ‘CIVIS – Cittadini e Nuovi Cittadini per la Crescita di una Comunità Interculturale’, Provincia di Firenze-UE, co-produzione Rete di Indra-Onlus (1h 7’).
ATTIVITà legate al documentario: seminari e laboratori presso scuole secondarie e associazioni.


busvia

Giugno-Luglio 2006
“Storie di ordinaria busvia, da un punto di vista statico”©
documentario (durata variabile, preview 15′), sul ‘movimento-esterno-pubblico’ da un punto di vista ‘statico-interno-privato’. Comune di Firenze – Q2 – UnoCultura – DEA Press. Vincitore 1° Premio al Festival del Corto e MediaMix ‘Contrasti’ 2007. 
ATTIVITà legate al documentario: corsi, seminari, laboratori presso scuole secondarie, università, festival, associazioni, enti culturali.

giapp-alla-fermata

Aprile-Maggio 2006
“Ex-Via di pietra” ©, documentario-reportage (40’) sulla rimozione del lastricato di pietra dal centro storico fiorentino.
ATTIVITà legate al documentario: diffusione televisiva

foto-mano-mamma

Marzo 2006
“Salsiccia Project, a life-death circle” ©, video documentazione etnografico-creativa, Antropologia del Cibo, Calabria. Selezione Festival Internazionale Cinema&Donne 2009.
ATTIVITà legate al documentario: seminari presso università e scuole secondarie.

p1120195

Gennaio 2006
“Costruzione sociale pragmatico-linguistica nei mercati pubblici fiorentini” ©, ricerca foto e video-documentazione etnografica (6 h). Patrocinio Assessorato alla Partecipazione Democratica-Comune di Firenze, Confesercenti, Comitati Cittadini Q1, Associazioni Locali Venditori .
ATTIVITà legate al documentario: seminari e lezioni presso università, scuole secondarie, associazioni.

p1110941

Novembre 2005
“Tetti Rossi, dopo Basaglia…©, video-ricerca etnostorica su identità e memoria dell’area San Salvi (ex-ospedale psichiatrico). Video-interviste e ricerche partecipate con ex-operatori della Cooperativa ‘La Tinaia’, operatori e pazienti dell’attuale La Nuova Tinaia-Onlus e Chille de la Balanza. Per la riqualificazione di un territorio umano, collaborazione Cooperativa Sociale Ulisse – Q2-FI (1h).
ATTIVITà legate al documentario: seminari e lezioni presso università, scuole secondarie, associazioni.

 p1120183

Ottobre 2005
“Vita dei Mercati Fiorentini nel Rione S. Ambrogio: ricollocazione del Mercato dei Ciompi nella nuova Piazza Ghiberti©, video-documentazione (4 h) dei processi di partecipazione sociale spontanei e organizzati – Assessorato alla Partecipazione Democratica, Comune di Firenze.
ATTIVITà legate al documentario: seminari e lezioni presso università, scuole secondarie, associazioni.

jorge-carrillo

Settembre-Novembre 2005
“Jorge a-vuelo, Chaski il messaggero” ©, documentario ‘on the road’ (37’), Italia-Ecuador. Seguendo un migrante ‘porta-pizze’ in Italia si va a finire in Ecuador, dove si scopre che in realtà è un video giornalista. Decostruzione di stereotipi, Antropologia Visiva Collaborativa, Street Ethnography. Selezione Festival Internazionale Cinema&Donne 2011.
ATTIVITà legate al documentario: seminari e lezioni presso università, scuole secondarie, associazioni, laboratori presso Festival e rassegne.

jorge-telecamera

Aprile-Dicembre 2005
“Controcorrente: Società, Cultura e Natura attraverso la città”,© Video documentazione (durata variabile, preview 15’) dell’interazione di fattori cognitivo-culturali e fisico-naturali della socialità urbana, lungo il Mugnone, corso d’acqua che attraversa la città di Firenze. Progetto selezionato per Incontro Produttori Doc-It – Festival dei Popoli, 2011.
ATTIVITà legate al documentario: corsi, seminari e lezioni presso università, scuole secondarie, associazioni culturali.

foto-zikr

Febbraio 2005
“Mebliti-Zikr: rito sufi in un campo di sosta” ©, video-documento etnografico (40’) sul rituale inter-islamico presso il Campo Nomadi Paduletto Coltano-PI, con partecipanti rom italiani, macedoni, kosovari, bosniaci, albanesi. Museo di Antropologia ed Etnologia-Firenze. ‘Osservatorio Sociale’ per l’organizzazione integrata di un sistema conoscitivo per le politiche socio-sanitarie nelle Province di Livorno, Lucca, Massa-Carrara e Pisa.
ATTIVITà legate al documentario: corsi, seminari e lezioni presso università, museo antropologico, scuole secondarie, associazioni culturali.

foto-mevliti-zikr-donne

Dicembre 2004
“In my name”©, video (preview 10’) sulle ‘Bandiere della Pace’ esposte nelle vie fiorentine.